Leggi-Sentenze (123)

LA COMUNICAZIONE DI APERTURA DELLA PROCEDURA DI RIDUZIONE DEL PERSONALE HA DUE FINALITA' - Partecipazione e trasparenza (Cassazione Sezione Lavoro n. 770 del 19 gennaio 2015, Pres. Macioce, Rel. Nobile). In tema di procedure di mobilità e di licenziamento collettivo,…
Cass. civ. Sez. lavoro, 22-06-2012, n. 10439 (rv. 622923) Costr. Generali Appalti Cog Ap S.p.A. c. Annunziata e altri APPALTO PRIVATO Ausiliari dell'appaltatore APPALTO (CONTRATTO DI) - Ausiliari dell'appaltatore - Diritti verso il committente - Disposizione dell'art. 1676 cod. civ.…
AL TEMPO IMPIEGATO DAL LAVORATORE PER INDOSSARE GLI ABITI DI LAVORO DEVE CORRISPONDERE UNA RETRIBUZIONE AGGIUNTIVA - Operazione necessaria (Cassazione Sezione Lavoro n. 7396 del 13 aprile 2015, Pres. Macioce, Rel. D'Antonio). La giurisprudenza di legittimità ha più volte affermato,…
IL LAVORATORE HA IL DIRITTO DI FAR DICHIARARE DAL GIUDICE L'INEFFICACIA DEI PROVVEDIMENTI AZIENDALI DI SOSPENSIONE DAL LAVORO Per collocamento in Cigs (Cassazione Sezione Lavoro n. 4886 dell'11 marzo 2015, Pres. Macioce, Rel. Amendola). In tema di scelta dei lavoratori…
Riconosciuti gli aumenti agli assegni di importo superiore a tre volte il trattamento minimo (Corte Costituzionale, Sentenza 30.4.2015 n. 70) 36 27 2 5 2 27 SENTENZA N. 70 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE…
RISARCIMENTO DEL DANNO PER LAVORO DOMENICALE Tenuto conto della gravosità (Cassazione Sezione Lavoro n. 14710 del 14 luglio 2015, Pres. Macioce, Rel. Buffa). Nel caso di prestazione dell'attività lavorativa di domenica, senza fruizione del riposo in altro giorno della settimana,…
REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MACIOCE Luigi - Presidente - Dott. D'ANTONIO Enrica - Consigliere - Dott. BLASUTTO Daniela - rel. Consigliere - Dott. PATTI…
Il giudice del lavoro di Milano condanna Ivri Servizi Intergati S.P.A.Respinte le argomentazioni padronali ed accolto in toto il ricorso promosso dall’USI con l’Avvocato Giuseppe Catapano.Nella sentenza si ribadisce il principio che il rischio d' impresa non può esser scaricato…