Leggi-Sentenze (117)

Da motivare il rifiuto di rinnovare il permesso (Tar Lazio 5557/2007) La richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno non può essere respinta solo perché presentata in ritardo, ma il provvedimento di diniego deve essere adeguatamente motivato. Il Tribunale Amministrativo…
IN CASO DI INTERVENTO STRAORDINARIO DI INTEGRAZIONE SALARIALE PER RISTRUTTURAZIONE L'AZIENDA DEVE COMUNICARE GLI SPECIFICI CRITERI DI SCELTA DEI LAVORATORI DA SOSPENDERE - In base all'art. 1 della legge n. 223 del 1991 (Cassazione Sezione Sesta Lavoro n. 16603 del…
LE PRESTAZIONI DI LAVORO STRAORDINARIO DEVONO ESSERE CONCORDATE SE NON SONO PREVISTE DAL CONTRATTO COLLETTIVO - Vanno comunque applicate le regole di correttezza (Cassazione Sezione Lavoro n. 17582 del 4 agosto 2014, Pres. Stile, Rel. Venuti). Il Comune di Zoagli…
SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione) 26 novembre 2014 (*) «Rinvio pregiudiziale - Politica sociale - Accordo quadro CES, UNICE e CEEP sul lavoro a tempo determinato - Successione di contratti di lavoro a tempo determinato - Insegnamento -Settore pubblico -…
LO SCIOPERO DELLE MANSIONI E' ILLEGITTIMO Mentre è lecito lo sciopero dello straordinario (Cassazione Sezione Lavoro n. 23813 del 7 novembre 2014, Pres. Macioce, Rel. Ghinoy). Non esiste una definizione legislativa dello sciopero. I lineamenti del concetto sono stati individuati…
IL LAVORATORE NON PUO' ESSERE LICENZIATO PER AVERE PROTESTATO PER LE CONDIZIONI IGIENICO-SANITARIE DELL'AZIENDA - Esercizio di un diritto (Cassazione Sezione Lavoro n. 26114 dell'11 dicembre 2014, Pres. Stile, Rel. De Renzis). Armando O. dipendente della Leucopetra S.p.A. con la…
La Corte di Giustizia Europea, con riferimento all’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato (concluso il 18 marzo 1999, allegato alla direttiva 1999/70/CE del Consiglio, del 28 giugno 1999), ha da ultimo ritenuto, e ribadito, che è contrario al diritto…
IN CASO DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO LA SCELTA DEI LAVORATORI INTERESSATI DEVE ESSERE EFFETTUATA NEL RISPETTO DEI PRINCIPI DI BUONA FEDE E CORRETTEZZA - Artt. 1175 e 1374 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 203 del 12 gennaio 2015, Pres. Stile,…
IN CASO DI ESCLUSIONE DEL SOCIO DI UNA COOPERATIVA PER INTERVENUTO LICENZIAMENTO DISCIPLINARE SI APPLICA L'ART. 18 ST. LAV. In base alla legge n. 142 del 2001 (Cassazione Sezione Lavoro n. 1259 del 23 gennaio 2015, Pres. Stile, Rel. Tria).…