Leggi-Sentenze (117)

L'AZIONE DI RISARCIMENTO DEL DANNO DA OMESSO VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI SI PRESCRIVE IN DIECI ANNI - Che decorrono dal giorno del pensionamento (Cassazione Sezione Lavoro n. 24768 del 25 novembre 2009, Pres. Sciarelli, Rel. Picone). La responsabilità del datore…
LA CORTE COSTITUZIONALE HA DECISO SULLE QUESTIONI DI LEGITTIMITA' SOLLEVATE DA VARI GIUDICI CON RIFERIMENTO ALLE MODIFICHE DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 368 DEL 2001 (DISCIPLINA DEI CONTRATTI DI LAVORO A TERMINE) - Introdotte con la legge n. 133 del 2008.…
Essa può essere revocata se sia stata determinata da errore di fatto o da violenza (Cassazione Sezione Lavoro n. 14047 del 17 giugno 2009, Pres. De Luca, Rel. Cuoco). La confessione stragiudiziale consiste in dichiarazione, resa con la coscienza e…
I comportamenti processuali aventi Finalità Dilatorie possono essere sanzionati con la condanna al risarcimento del danno Con liquidazione equitativa (Cassazione Sezione Lavoro n. 24645 del 27 novembre 2007, Pres. Mattone, Rel. Vidiri). Gionata D. ha promosso nel 2003 davanti al…
L'ASSENZA PER MALATTIA PUO' ESSERE VALIDAMENTE GIUSTIFICATA ANCHE CON UN CERTIFICATO RILASCIATO DA UN MEDICO NON APPARTENENTE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - In base all'art. 5 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 15058 del 26 giugno 2009, Pres. Ianniruberto, Rel.…
Cassazione, Sezione Lavoro Sentenza 23.2.2009 n. 4368 SVOLGIMENTO DEL PROCESSO La spa Aeroporti di Roma chiede l'annullamento della sentenza della Corte d'Appello di Roma che ha rigettato la sua impugnazione della sentenza con la quale il Tribunale di Roma aveva…
La Cassazione conferma la condanna a tre imprenditori per comportamenti prevaricatori verso quattro lavoratrici "in nero" non tutelate, sottopagate e tenute sotto ricatto Tenere i dipendenti "in nero" (senza contratto di lavoro, con salari bassissimi e nessun diritto) e sfruttarli…
SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONELAVORO, SENTENZA 1 GIUGNO 2007, N. 12876 Svolgimento del processo 1. Il Tribunale di Roma, accogliendo la domanda presentata dagli eredi del lavoratore B.G., dichiarava il diritto del medesimo alla rivalutazione dell'importo di L. 800 attribuitogli…
– Perché gli è richiesto un minore apporto di conoscenze professionali specifiche (Cassazione Sezione Lavoro n. 14813 del 27 giugno 2007, Pres. Senese, Rel. Nobile). Gianfranco T., dipendente della S.p.A. Telecom, con mansioni di capoturno, dopo la cessazione del rapporto,…